Cosa sono gli Psicofarmaci ?

Cosa sono gli Psicofarmaci ?

Molte persone assumono psicofarmaci, che si tratti di attacchi di panico o schizofrenia, l’uso/abuso di questi farmaci è disarmante, ma è innegabile che siano utili e indispensabili in molte situazioni cliniche, quindi, odiarli o amarli? come sempre, come in ogni cosa della vita, non vanno ne amati ne odiati, vanno assunti qualora ce ne fosse il bisogno, sotto prescrizione medica,  e una volta migliorata la situazione in essere, diluirli gradualmente sino alla completa eliminazione.

COSA E’ UNO PSICOFARMACO ?

Farmaco del sistema nervoso centrale (SNC) sono i farmaci che in modo diretto o indiretto agiscono sulla psiche e modulano il modo con il quale il soggetto interagisce con l’ambiente e gli stimoli che ne riceve. In casi di psicopatologie il loro impiego può migliorare e riequilibrare l’attività psichica l’illustrazione evidenzia le zone d’azione.

DIZIONARIO DELLA SALUTE


psicofarmaci_01

Lo Psicofarmaco è un farmaco psicoattivo o psicotropo legale, prescritto al fine di esercitare un effetto sulla composizione chimica del cervello e del sistema nervoso. Solitamente prescritti in ambito psichiatrico per il trattamento dei disturbi mentali, sono in genere costituiti da composti chimici sintetizzati artificialmente, anche se alcuni sono presenti in natura o almeno hanno una derivazione naturale.

CHE RISULTATI HA PORTATO A LIVELLO PSICOSOCIALE L’ASSUNZIONE DI PSICOFARMACI ?

A partire degli anni 50′, gli psicofarmaci sono stati utilizzati per il trattamento di una vasta gamma di disturbi mentali e hanno diminuito la necessità dei ricoveri in ospedale a lungo termine, riducendo quindi il costo della cura della salute mentale.

CHE TIPOLOGIA DI PSICOFARMACI ESISTONO ?

Vi sono sei gruppi principali di farmaci psichiatrici.

Cymbalta-30mg-60mg

Antidepressivi: trattano i disturbi più disparati come la depressione clinica, la distimia, l’ansia, i disturbi alimentari e il disturbo borderline di personalità, usati come ipnotici, sedativi e anestetici

Antidepressivi più comuni:

Fluoxetina (Prozac), SSRI
Paroxetina (Paxil, Seroxat), SSRI
Citalopram (Celexa), SSRI
Escitalopram (Lexapro), SSRI
Sertralina (Zoloft), SSRI
Duloxetina (Cymbalta), SNRI
Venlafaxina (Effexor), SNRI
Bupropione (Wellbutrin), NDRI[10]
Mirtazapina (Remeron), NaSSA
Isocarboxazid (Marplan), IMAO
Fenelzina (Nardil), IMAO

Ansiolitici: trattano i disturbi d’ansia

Antipsicotici, che trattano di disturbi psicotici come la schizofrenia e i sintomi psicotici che si verificano nel contesto di altri disturbi come disturbi dell’umore.
Stimolanti, che trattano disturbi come sindrome da deficit di attenzione e iperattività e la narcolessia, possono portare effetti collaterali da tenere sott’occhio.

1279218344

Stabilizzanti dell’umore: trattano il disturbo bipolare e disturbo schizoaffettivo.

Dott. Fabrizio Rossi - Psicologo Palermo on FacebookDott. Fabrizio Rossi - Psicologo Palermo on Linkedin
Dott. Fabrizio Rossi - Psicologo Palermo
Dott. Fabrizio Rossi - Psicologo Palermo
Psicologo Palermo
Il Dott. Fabrizio Rossi, Psicologo a Palermo, nasce nel capoluogo siciliano il 1/6/1977, e consegue la Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità nel 2006 presso l'Università degli Studi di Palermo, abilitandosi all'esercizio della professione di Psicologo nel 2008. E' iscritto all'Ordine degli Psicologi/Psicoterapeuti della Regione Sicilia con numero di iscrizione all'Albo n. 4470 ed è Consulente per il Tribunale di Palermo con il numero di iscrizione all'Albo CTU n. 59/2010 e all'Albo Periti n. 21/2010.

Nel 2008 consegue il I° Livello di Specializzazione Internazionale in P.N.L. con conoscenza approfondita della Programmazione Neuro Linguistica presso la Society of N.I.P. di Richard Bandler, a Bologna, nel 2009 consegue il livello di Master Pratictionnaire in P.N.L. e offre supporto a bambini disabili presso la Cooperativa "Cantiere delle Idee", nel 2010 consegue il Master in Perfezionamento in Psicodiagnosi presso il Presidio Ospedaliero "Buccheri La Ferla" di Palermo e svolge le attività di Consueling e Supporto presso il Dipartimento di Medicina Interna dell'Ospedale Cervello di Palermo e di Supporto e Sostegno Psicologico ai pazienti del C.S.M. di Via La Loggia, a Palermo, con colloqui clinici e psicodiagnostica, mentre nel 2014 si specializza in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale presso l'Istituto "Tolman" di Palermo.

Ha realizzato vari progetti inerenti la promozione sociale all'interno dell'associazione di promozione sociale "ANCOS" di Palermo, con il ruolo di Coordinatore Provinciale in area salute. Si occupa di disagio psicologico per adolescenti ed adulti, in particolare per ciò che concerne i disturbi d'ansia, i disturbi dell'area ossessivo compulsiva (D.O.C.) e il disturbo da attacchi di panico.

Ha svolto il ruolo di Assistente alla Cattedra di "Psicologia della Pubblicità" presso l'Istituto Superiore di Giornalismo dell'Università degli Studi di Palermo ed ha ricoperto il ruolo di Educatore presso il Centro per la Giustizia Minorile di Palermo. E' coautore del libro "Cinema - La Psicologia della Comunicazione Visiva", di Olivia Orlando (Abbadessa Edizioni).

E' presente su Facebook e su LinkedIn.

Write a Comment